6 DICEMBRE 2015 – PAOLO CANANZI – LA REUNION

Aspettando l’anno nuovo L’Attoscuro è lieto di salutare questo 2015 con uno spettacolo frizzante e divertente

  ANTEPRIMA OLTREMISURA 2016

la_reunion    cananzi

6 dicembre 2015 ore 18.00

LA REUNION

di e con Paolo Cananzi

 “Oh, non è mica facile fare una reunion così, tutto da solo”. P.C.

Dal 1987 al 1997 Paolo Cananzi ha girato l’Italia con i suoi spettacoli di cabaret, per poi maturare la decisione di abbandonare le scene e dedicarsi esclusivamente alla scrittura.

A quasi vent’anni dalla sua ultima apparizione in pubblico sale nuovamente su un palcoscenico, dopo un’onorata carriera di autore per la tivù  (tra i molti varietà Mai dire Gol, L’Ottavo Nano, Volo in Diretta) e il cinema (Chiedimi se sono felice con Aldo Giovanni e Giacomo).

Come certe band che mettono da parte vecchi rancori e incomprensioni per tornare a suonare insieme, così ne  La Reunion Cananzi tenta di ricomporre la sua anima di entertainer con quella di ghostwriter.

In un ciclo di brevissime microconferenze con l’ausilio di immagini, animazioni e contributi video, questo ironico e malinconico relatore affronterà vari temi, spinto da quell’ottusa pretesa di frettolosa esaustività tipica dei nostri tempi.

Se già negli anni Novanta proponeva una forma di cabaret molto personale, basata sull’ibridazione di diverse forme di comunicazione, Cananzi prosegue la sua sperimentazione puntando a una comicità di puro intrattenimento che tenga il passo con tecnica, stile e ritmo degli attuali strumenti di social networking.

A seguire in sala mostre aperitivo offerto dalla Pro Loco di Montescudo.

Per informazioni http://www.lattoscuro.it e prenotazioni tel.  347 5838040; 347 5267727; 339 6512980
Fb Oltremisura Teatro Rosaspina Montescudo
Teatro F. Rosaspina, Piazza del Municipio 1, Montescudo (RN) . Ingresso euro 12,00 – residenti del Comune di Montescudo euro 7,00.
Oltremisura è realizzato in collaborazione con Comune di Montescudo, Assessorato al Turismo e allo Spettacolo del Comune di Montescudo, Pro loco di Montescudo, con il sostegno di Gruppo Hera e Fondazione Carim, con il patrocinio della Provincia di Rimini